I Luoghi

Ultime news dal parco...

  • Nel chiaroscuro delle foglie del bosco🌳,...

    Nel chiaroscuro delle foglie del bosco🌳, l'egeria, una graziosa farfalla🦋 marrone dalle ali macchiate di arancione, si mimetizza efficacemente. Scopri le piante🌳 e gli animali�... ...

  • In arrivo un evento straordinario al Cent...

    In arrivo un evento straordinario al Centro Didattico Scientifico -EcoPlanetario🤩! Puoi partecipare anche tu, approfittando dell'interessante momento di restituzione aperto a tutt... ...

  • Dei tanti gelsi🌳 che costeggiavano un te...

    Dei tanti gelsi🌳 che costeggiavano un tempo le stradine nelle nostre campagne, ora ne rimangono davvero pochi. Venivano utilizzati per allevare bachi🐛 da seta, integrando così i g... ...

Immagini dal parco...

Newsletter

Subscribe to our newsletter for good news, sent out every month.

Località Stribiana


Località Stribiana e Valle del Campolungo


La località Stribiana è uno sperone collocato nella parte centrale del parco, sul versante Ovest. La Stribiana Inferiore è un piccolo borgo posto sul confine tra i comuni di Caronno Varesino e Carnago.

La Stribiana Superiore, esterna ai confini del PLIS, è invece una frazione interamente collocata nel territorio di Caronno Varesino.

Presso Stribiana Inferiore, oltre alla chiesetta di Maria Immacolata, si segnalano alcuni vecchi pozzi artesiani, di cui uno ancora ben funzionante, che evidenziano il passato agricolo del luogo, raggiunto dall'acquedotto comunale verso la fine degli anni '50. Questi pozzi sono stati recuperati all'abbandono grazie agli interventi di Robero Marcomini della protezione Civile di Carnago. Questa zona del parco, detta Valle del Campolungo, si caratterizza inolte per essere costituita da vasti prati e campi coltivati.

Qui nasce il torrente Rile che viene attraversato da un ponticello in legno che conduce verso il centro di Carnago.