I Luoghi

Ultime news dal parco...

  • Due Comuni e due parchi della Provincia d...

    Due Comuni e due parchi della Provincia di Varese firmano un accordo per tutelare la biodiversità nel territorio #wetbridge #biodiversità Un impegno reciproco a garantire la corret... ...

  • Molti di noi in autunno, con le migliori ...

    Molti di noi in autunno, con le migliori intenzioni, raccolgono foglie e rami secchi dal proprio giardino, per dargli un aspetto curato e “pulito”. Non tutti sanno però che anche da... ...

  • 21 Novembre 2018 La “festa dell’albero” d...

    21 Novembre 2018 La “festa dell’albero” di oggi cade in un momento particolare: pochi giorni fa eventi climatici eccezionali hanno sradicato centinaia di alberi nell’alto Veneto e n... ...

Immagini dal parco...

Newsletter

Subscribe to our newsletter for good news, sent out every month.

Unità Lariane

Particolarmente importante per definire la distinzione fra i depositi dell'Alloformazione di Albizzate e quelli dell'Unità di Carnago e i loro rapporti reciproci, è il riconoscimento della Formazione di Rovate, sepolta sotto la prima, che appoggia sulla seconda.
Si tratta di una coltre loessica che mostra caratteri di pedogenesi molto spinta: colore 5YR, o persino 2.5YR, molto sovraconsolidata, argilla secondaria molto abbondante e con evidenze di strutture da gelo e da idromorfia. Fra le coltri loessiche presenti nell'anfiteatro del Verbano è l'unica per la quale è stato possibile proporre un inquadramento stratigrafico formale, poiché, sia le caratteristiche litologiche sia la posizione stratigrafica precisa, ne hanno permesso un univoco riconoscimento.

L'Allogruppo di Morazzone è da attribuire alla parte iniziale del Pleistocene medio sulla base di considerazioni che riguardano l'età della Formazione di Castronno, sulla quale appoggia.

La tabella sotto mostra le principali caratteristiche delle formazioni loessiche riconosciute:




La struttura dell'anfiteatro del Lario è simile a quella del Verbano, anche se si riscontrano differenze rimarchevoli. Le principali formazioni riscontrate sono elencate nella tabella sotto