I Luoghi

Ultime news dal parco...

  • Webinar di presentazione del progetto di ...

    Webinar di presentazione del progetto di riqualificazione ambientale Sistema Olona Ne parliamo con: Martina Spada - Istituto Oikos Barbara Raimondi - Progettista di Idrogea Modera: ... ...

  • Incontro - La notte del Castrum

    ottobre 24,2020

    Visita serale tra natura e stelle che ci porterà a scoprire l’ambiente naturale e gli animali presenti. Tempo permettendo, una breve osservazione astronomica per introdurre l’evoluz... ...

  • Incontro - Il tempo nei tempi

    ottobre 10,2020

    Verranno esplorati gli aspetti storici della misurazione del tempo e del rapporto tra uomo e stella Sole. Per vederne il funzionamento ogni partecipante realizzerà un orologio solar... ...

Immagini dal parco...

Newsletter

Subscribe to our newsletter for good news, sent out every month.

Chiesa di Santa Croce

Chiesa di S. Croce a Caronno Corbellaro, località rurale nel comune di Castiglione Olona

Citata nei documenti del XII sec. da Goffredo da Bussero, con il nominativo di S. Fermo e S. Giustina, era posta lungo l'itinerario della pedemontana, rivestendo un ruolo importante per la povera economia di queste terre, dedite per lo più all'allevamento e alla coltivazione dei campi, in quanto i viandanti che la percorrevano trovavano ristoro.

La piccola chiesa è stata più volte restaurata nel corso dei secoli, arrivando ai giorni nostri con nuovi interventi di manutenzione. Sul campanile sono state realizzate due meridiane, una sul lato sud e l'altra sul lato est, disegnate da Lucia Laita, Roberto Baggio e Natale Beretta.

All'interno non vi sono affreschi di rilievo. La statua dedicata a S. Elena è stata acquistata da Don Giulio Motta a Milano, con i soldi ricevuti in omaggio dalla Regina Elena del Montenegro, moglie di Re Vittorio Emanuele III.
La torre campanaria, scampata alla fusione per la realizzazione di cannoni durante la prima guerra mondiale, reca la data 1825 con pregevoli decorazioni. La parte più antica e interessante di questa chiesa si trova appena sotto il pavimento, ed è ancora tutta da scoprire.