I Luoghi

Ultime news dal parco...

  • Webinar di presentazione del progetto di ...

    Webinar di presentazione del progetto di riqualificazione ambientale Sistema Olona Ne parliamo con: Martina Spada - Istituto Oikos Barbara Raimondi - Progettista di Idrogea Modera: ... ...

  • Incontro - La notte del Castrum

    ottobre 24,2020

    Visita serale tra natura e stelle che ci porterà a scoprire l’ambiente naturale e gli animali presenti. Tempo permettendo, una breve osservazione astronomica per introdurre l’evoluz... ...

  • Incontro - Il tempo nei tempi

    ottobre 10,2020

    Verranno esplorati gli aspetti storici della misurazione del tempo e del rapporto tra uomo e stella Sole. Per vederne il funzionamento ogni partecipante realizzerà un orologio solar... ...

Immagini dal parco...

Newsletter

Subscribe to our newsletter for good news, sent out every month.

Programma INTERREG IIIA



Il PLIS RTO è inserito nel Programma INTERREG IIIA, una proposta che vede applicati i principi di una rete ecologica a valenza transfrontaliera, in cui Italia e Svizzera collegano aree verdi confinanti.

La proposta di redigere un progetto per un Programma INTERREG parte da una iniziativa dei Comuni di Valmorea (Como) e Carnago (Varese), appartenenti a due diversi PLIS. L'iniziativa ha lo scopo di mettere a sistema e di condividere obiettivi di tutela e fruizione, di innescare nuove sinergie progettuali fra i due parchi e condividerle con il vicino territorio elvetico, in particolare gli ambiti naturali e tutelati del Parco della Motta e della piana di Stabio, un progetto di collaborazione e salvaguardia del territorio di tipo transfrontaliero.

Le comuni radici storiche, che trovano nel Contado del Seprio l'elemento unificante, i percorsi della memoria dei territori interessati, hanno rappresentato il secondo elemento strutturante, l'idea per proporre una progettazione coordinata.

Il progetto di valorizzare, in primis per le popolazioni locali, i valori naturali (fiumi, valli, biotopi, grotte e colline) e storico - architettonici (chiese, mulini, cascine, dipinti, sentieri e vie di pietra) del territorio, rientra in questa logica di promozione e al contempo di salvaguardia attiva.

Mantenere viva la memoria di un territorio, essere in grado di raccontare la sua storia di ogni epoca, in qualsiasi momento, conservare la memoria della collettività attraverso tradizioni e monumenti, rappresenta uno dei primi obiettivi del progetto di programma europeo per il Contado del Seprio.

Un modo per attraversare le frontiere del tempo e dello spazio, riappropriandosi del proprio passato e costruire un presente più attendo ai legami con il territorio e le persone che lo abitano.

La presenza di strutture per il ciclo-turismo (piste ciclabili, sentieri, viabilità stradale protetta) già in parte sviluppate e in parte da ampliare e coordinare tra loro, rappresenta il terzo elemento di riferimento per il progetto. Infatti, il sistema dei collegamenti della "comunicazione" ciclopedonale rappresenta di per sè un valore aggiunto.

Raffigura inoltre "lo strumento" per valorizzare le risorse del territorio, sia in termini di tutela naturalistica ed architettonica, sia come "nuovi" attrattori turistici all'interno di un più ampio pacchetto di offerte per il tempo libero e la cultura, proposte nei territori del Mendrisiotto e delle Province di Como e Varese.

Il Programma proposto intende far emergere le specificità che contraddistinguono i territori interessati dalla cooperazione, analizzando i punti di forza, le debolezze, i rischi e le opportunità, dalla scala locale a quella sovracomunale. Queste idee vengono supportate e trovano concreto riscontro dalla volontà, espressa dalla Unione Europea, di un rafforzamento del processo di cooperazione transfrontaliera, che favorisca l'integrazione delle aree di confine italo-elvetico, stimolando uno sviluppo equilibrato e duraturo nel rispetto della salvaguardia dei delicati ecosistemi e del paesaggio pre-alpino e incrementando gli scambi tra le aree di confine sia a livello istituzionale che economico e sociale.



By Admin | California, US | In Art
Colle di S. Maffeo
By Admin | California, US | In Art